giovedì 27 agosto 2009

The show must go on ....

Settimana prossima si ritorna alla solita vita dopo le vacanze estive.
Come ogni anno la macchina del traffico e della corsa al parcheggio ri-iniziera' nuovamente.
Speriamo e ci auguriamo di rivedere il vigile la mattina a gestire il traffico del ponte della PEG senza dover far scrivere, come e' avvenuto negli ultimi 2 anni, articoli di denuncia ai vari giornali locali per poi rivedere dopo pochissimi giorni il tanto adorato uomo in divisa!
Come ogni anno oramai i parcheggi sono sempre quelli, non un posto macchina in piu', ma bensi' qualche posto in meno, i pendolari bene o male sono sempre quelli, a volte aumentano, poi ci si accorge che la vita da pendolare e' un sacrificio infinito suddiviso nelle categorie di
1) lotta al parcheggio (sia libero che a pagamento!)
2) attese snervanti per treni che mai arrivano
3) viaggio della speranza in carri bestiame 12 mesi all'anno in cui, d'estate, l'aria condizionata la si vede sempre meno

e ci si arrende a riprendere la macchina per recarsi in ufficio.
Del fenomeno del pendolarismo e dei suoi problemi ed effetti non ne parla nessuno, ne lo stato, ne le regioni, ne tantomeno le province o le citta'.
La colpa del traffico e dello smog e' sempre un problemi di altri, nessuno mai lo affronta con serieta'.
Ci hanno creato una nuova provincia MONZA E BRIANZA, hanno creato nuove poltrone, si mangeranno altri soldi pubblici, e noi cittadini avremmo un pugno di posti pubblici di paraculi politici in piu' e molte risorse e servizi in meno.

Eppure in Lombadia le cose vanno bene, i servizi ci sono, certo che ci sono, se li si paragona ai servizi di regioni come Sardegna, Sicilia, Calabria e Campania noi lombardi siamo fortunati, ma proviamo a paragonare questi servizi che abbiamo in Lombardia con altri paesi europei, se facessimo un paragone di questo genere saremmo veramente il terzo mondo e le nostre regioni del sud si potrebbero paragonare ai paesi sottosviluppati del pianeta.
Eppure di tasse ne paghiamo, e non solo quelle, abbiamo una iva piu' alta rispetto ai nostri paesi europei di riferimento visto che in Germania, Grecia, Portogallo e' al 19% in Spagna al 16% e in Francia al 19,6% mentre in Inghilterra e' al 17,5% (in Norvegia Svezia e Danimarca e' al 25% ma non sono i nostri paesi di riferimento!).
Eppure tutta questa mole di denaro esce dalle nostre tasche e non solo non va' a risanare il debito pubblico che aumenta ogni anno a valori incontrollati, ma non va' neppure a rimpolpare il settore dei servizi, della sanita' o della scuola, in cui ogni anno si osservano sforbiciate consistenti.

Insomma da buoni italiani quali siamo, prendiamo come frase di riferimento quella in cui si dice : " Soldati armiamoci e partite!" e fino a quando ci si lamentera' solo senza far nulla, nulla cambiera'.........ma la crisi e' passata (anzi c'e' mai stata questa crisi??? ma noooo) , le vacanze sono appena finite, il superenalotto e' sempre l'ultimo sogno e tra poco rincomincia il grande fratello il campionato di calcio, la champion league, tutto il resto e' NOIA.......
Svegliamoci dal sogno, prima che sia troppo tardi, facciamo sentire la nostra voce e le nostre ragioni di cittadini.

Comitato Parcheggio Arcore

2 commenti:

msolcia ha detto...

Fino a mercoledì scorso si stava così bene: parcheggio a pagamento vuoto e gratis, treni liberi con tanto posto a sedere, treni un po' caldi la sera ed un po' sporchi (forse perchè essendo tutti posti liberi si vedevano bene i sedili sudici). Insomma ma perché siete tornati tutti? non stavate bene in vacanza?
A parte lo scherzo: ben tornato e grazie per quello che fate.

GIANLUCA ha detto...

purtroppo oramai si sta bene solo ad Agosto ma haime' agosto dura solo 31gg! Grazie a te che ci segui......
GM