giovedì 15 novembre 2007

BASTA CEMENTO, siamo stufi di tutte queste case!!

Dopo 10-15 anni, ci ritroviamo a vagare per le stesse zone, che conosciamo oramai da tanti anni, ma talvolta non le riconosciamo piu'.
Dove una volta c'erano dei campi agricoli, degli orti, le vecchie cascine lombarde, oggi solo palazzi, palazzi, palazzi.
Tutti li' nuovi, uno vicino all'altro, talvolta di tanti piani, a volte bui perche' ammassati l'uno all'altro e senza neppure un po' di vista o un metro quadro di giardino.
E la gente li compra, per forza, scappano tutti da Milano, una citta' invivibile, piena di rumore, di traffico, di smog, una citta' senza BOX e senza spazi verdi, una citta' dove per parcheggiare la macchina devi girare ore e ore nelle viuzze limitrofi a casa tua. Ebbene anche nella nostra Brianza, se continuiamo cosi', tra 15 anni sara' anche peggio!
Ma nessuno sa' che tutte queste case che vengono costruite portano disagi, portano smog, inoltre le risorse talvolta sono limitate, un esempio e' l'acqua potabile, ci sono molte zone in Brianza in cui l'acqua potabile, soprattutto in estate, e' carente, eppure continuano a costruire case, aumentando i disagi dei vecchi cittadini e dei nuovi.
Dobbiamo cercare di frenare questa avanzata del cemento, dobbiamo opporci alla cementificazione dei pochi campi rimasti nei nostri paesi e cercare di far costruire solo dove si puo', dobbiamo lottare come cittadini affinche' le amministrazioni non prendano decisioni comode solo a loro e ai partiti ai quali appartengono.
Altrimenti i nostri figli saranno costretti a giocare sui tetti delle case nei prossimi anni !
Ricordiamo a tutti che anche le case, come le auto, producono SMOG, negli altri paesi europei si stanno costruendo gia' da qualche anno le case ecologiche a basso consumo energetico, in Italia siamo sempre un po' piu' indietro, anche perche' questi materiali nuovi costano parecchio e le imprese edili italiane cercano sempre di spendere meno sui materiali per guadagnare di piu', quindi le case in italia sono ad alto impatto ecologico.

Comitato Parcheggio Arcore

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono d'accordissimo, la cementificazione in Brianza sta raggiungendo livelli insopportabili.
NEl Vimercatese fortunatamente c'è ancora qualcosa da salvare.
Vi segnalo il sito www.parchivimercatese.it e l apetizione per salvare la collina di Bernate frazone di arcore dall'asfalto.
Saluti
Marco Arcore

Anonimo ha detto...

Che aggiungere Gianluca, simao d'accordissimo.
E le previsioni non sono rosee, se la Pedemontana si farà in superficie e non in galleria ... addio ai boschi di Bernate ed avremo altre case su case su case su case .....

Gianluca ha detto...

Il problema e' che son facciamo emergere questi problemi, se nessuno si lamenta, se tuti tacciono e si lamentano solo ed esclusivamente al bar, con gli amici, di passi avanti non ce ne saranno, dobbiamo far sentire la nostra voce, le nostre lamentele le nostre idee, dobbiamo unire le nostre forze di cittadini e far capire ai partiti che cosi' non va' bene, e che gli interessi legati alla politica devono finire.
Bisogna purtroppo far casino !